FERRARA BALLOON FESTIVAL: COMPARE IL PALLONE DEL GATTO ROSSINI

Un senso generale di sorpresa e tanti sorrisi, quelli scaturiti dalla visione di quello che, senza ombra di dubbio, è stato il pallone aerostatico più fotografato di questa edizione del Ferrara Ballons Festival.

Ai tanti visitatori accorsi per questa manifestazione, infatti, è piaciuto moltissimo un pallone a forma di gatto rosso, con coda dritta, che ha dominato la scena aerea oscurando addirittura il pallone dedicato a Yano, il re dell’afro.

Ai visitatori provenienti da Rovigo, però, non è sicuramente scappato il fatto che quel gatto rosso non fosse un felino qualsiasi ma, bensì, Rossini, il famosissimo gatto che gira libero per il capologo polesano, disturbando gente che lavora e sdraiandosi sulla merce esposta su bancarelle del mercato, senza inspiegabilmente mai ricevere bestemmie sonanti sul muso.

Venerato, lui singolarmente, più di tutti i gatti dell’antico egitto, Rossini pare destinato a diventare nei secoli il simbolo di Rovigo, e questo omaggio volante ne sembra la prova

Luca
La bella copia di Charles Bukowsky in versione basso Veneto
 
Luca

Luca

La bella copia di Charles Bukowsky in versione basso Veneto

 
Luca Renesto La Bottega Ignorante
Per proposte e collaborazioni, usa questo form estremamente carino